Questo tratto del Sentiero del Viandante è prevalentemente nella Natura e può essere praticato da chiunque; la salita come la discesa è impegnativa.


“Quando in silenzio cammini nel silenzio della Natura entri in quel corpo vuoto dove possa emergere la poesia.”
( Tito Lucariello ) 

Si tratterà di camminare e ci tratteremo camminando con un ritmo lento e costante soprattutto nella prima parte del cammino dove si salirà, sarà impegnativo... si suderà... e poi camminando in silenzio in ascolto della Natura e nella sua attenzione andremo a liberarci di quei processi spontanei della mente che non permettono l'ascolto ed il fluire per entrare così in quel corpo vuoto per far emergere la poesia.


Per chi volesse condividere e partecipare questo è quanto mi appresto a proporvi:
si cammina nella Natura ed in quel silenzio per incontrare quel silenzio e quelle parole che possano far emergere la nostra poesia.
Altri suggerimenti e indicazioni verranno raccontati prima della partenza della camminata e in alcuni luoghi, lungo la camminata, dove potersi fermare.

Cenni sul tratto del Sentiero da Lierna ( Variante Alta ) a Lierna ( Variante Bassa )
Il sentiero sale nel bosco fino ad un punto panoramico oltre il quale la pendenza si fa più dolce e l’itinerario prosegue raggiungendo una splendida radura dell’Alpe di Mezzedo (860 m), uno dei luoghi più panoramici del Sentiero. Ancora un tratto in salita fino a raggiungere la chiesetta di San Pietro, punto culminante della salita.
Da qui in avanti il sentiero che conduce a Ortanella (950 m) prosegue comodo e quasi pianeggiante fino a raggiungere il punto in cui si scende nella Variante Bassa fino a Lierna.
DISLIVELLO: + 730 m; - 500 m
LUNGHEZZA DEL PERSCORSO: 9 km
DIFFICOLTÀ: E
Questo tratto del Sentiero del Viandante è prevalentemente nella Natura e può essere praticato da chiunque; la salita come la discesa è leggermente impegnativa.

Ritrovo: 

Inizio: 

Chiusura: 

Occorrente:  zaino da trekking, pantaloni lunghi comodi, 2 magliette, un maglioncino leggero o felpa o kway, scarpe da trekking, un telo per sedersi, un quaderno e penna, una sacchetto per la spazzatura, frutta secca, pranzo leggero al sacco, 1 l acqua da bere.

Il percorso sarà condotto da Tito Lucariello

Operatore Master Forest Bathing/Shinrin Yoku, e in Discipline Olistiche e Bionaturali 

https://www.tacquini.com/tratti-biografici

Numero di partecipanti: max 5 persone

Costo è a offerta libera e consapevole

Il sentiero presenta dei tratti che in caso di pioggia possono risultare scivolosi e quindi pericolosi, in tal caso il percorso sarà annullato.

Per confermare la tua presenza e/o ricevere maggiori informazioni scrivere per mail a: poesiaviandante@gmail.com oppure scrivere consultando anche il sito www.tacquini.com/nel-sentiero-viandante-1/cammino-nella-poesia-1



Commenti
* L'indirizzo e-mail non verrà pubblicato sul sito Web.