·  Titolo: tratti di poesia

·  Autore: Tito Lucariello

·  Data di uscita:2020

·  Pagine: 108

·  formato: 20 x 20

·  Copertina: morbida

·  Editore: Youcanprint

·  ISBN: 9788831692267 

disponibile presso la libreria online Youcanprint:

https://www.youcanprint.it/poesia-generale/tratti-di-poesia-9788831692267.html?fbclid=IwAR2KHxT_td9V14V4uz2Fry4DOG_IE4j6UD_lufuA5rlz2rIArsxoNltQ8q4

e in altre librerie on-line:



nel raccoglimento poetico


Creare una forma bella 

che raccolga l'essenza 

ha un gran potere 

anche sull'essenza 

che viene custodita



Il più delle volte una fotografia è una prospettiva di quello che uno vede al di fuori dello strumento, a volte può diventare la visione di colui che è nella fotografia.

Tutte le immagini fotografiche sono state rielaborate usufruendo d’alcune funzioni elementari sia del cellulare sia del computer e intervenendo successivamente, sulla stampa cartacea dell’immagine, con colori acquarello e acrilico.





tratti di poesia 


Ho iniziato a scrivere tratti di poesia il 24 Aprile 2020, nel periodo di chiusura dovuto alla pandemia da Covid-19 e nasce non partendo dall’immagine fotografica ma cercando prima di sentire e dare una poesia a ciò che si manifestava in quel momento nell’osservazione della Natura… in un vaso e pur vasto… e in una relazione biunivoca, animica con quella statuetta che avevo in casa già da tanti anni: il Buddha ridente, altrimenti conosciuto come Hotei (giapponese)… un Viandante.
In quel Viandante ero presente.

In quel periodo posi la statuetta alternativamente in due vasi dove stavano crescendo in uno una quercia e nell’altro due prugnoli selvatici; in ciascun vaso si formò un ecosistema in completa relazione alla sua pianta principale pur essendo i due vasi contigui.

Avete presente i giardini Zen…. ecco, credo che possa essere considerata un’analogia di questo tipo.
tratti di poesia, quaranta poesie scritte in tre versi… alcune poesie scritte nella forma e metrica dell’Haiku (5-7-5 sillabe); solo una poesia è di quattro versi. Alcune poesie sono state scritte nelle camminate sul Sentiero del Viandante prima e dopo il lockdown, altre due scritte durante due dei quattro Cammini di Santiago (2017 e 2018). Il senso d’inserire anche queste poesie, con la relativa immagine, dà una continuità al cammino nella poesia; ci sono anche poesie scritte in spagnolo, scegliendo di non mettere la traduzione in italiano vista la semplicità delle parole e considerandone il suono come parte importante insieme al significato.

tratti di poesia, quaranta immagini a colori... tutte le immagini fotografiche sono state rielaborate usufruendo d’alcune funzioni elementari sia del cellulare sia del computer e intervenendo successivamente, sulla stampa cartacea dell’immagine, con colori acquarello e acrilico.

Il più delle volte una fotografia è una prospettiva di quello che uno vede al di fuori dello strumento, a volte può diventare la visione di colui che è nella fotografia.

In tratti di poesia sono presenti anche disegni al tratto in bianco e nero, tratti semplici che esprimono linee essenziali.

Guarda il video di presentazione del libro:

https://www.facebook.com/tito.lucariello.1/posts/pfbid025Fg6WY9T7a7tC9kf63E3anjkhiPL7nahJxprsmAMPTY6CiQndwQDFVowdG7tfw19l
Commenti
* L'indirizzo e-mail non verrà pubblicato sul sito Web.